martedì 17 gennaio 2017

“La fine del Patto sociale”, un link dal Sole 24Ore


La fine del contratto sociale che spiega Trump, Brexit e Marine Le Pen”, dal Il Sole 24Ore

Alcuni passi - ma ve ne son altri d’interessanti - da quest’articolo che Il Sole 24Ore riporta, in realtà è del marxo dell’anno scorso ... 
 




‘L’opzione Brexit è più probabile del suo contrario. L’elettore medio non voterà sulla base di fatti, ma per corroborare il suo diritto di protestare contro l’élite.


Negli Stati Uniti non si tratta di Trump, ma di come nessuno voglia mantenere l’élite politica. Il motto è “tutto fuorché gli elitisti”. Dubito che la Clinton abbia qualche possibilità di conquistare la Casa Bianca, essendo così “vecchio stile” nei confronti del contratto sociale. Si rafforzeranno ovunque estremismi di destra e sinistra – non tanto per il contenuto dei programmi, ma per il semplice fatto di presentare una proposta diversa e lontana dal centro. Uno spettro politico più vasto è un vantaggio: forse potremo finalmente provare a differenziare per argomento, piuttosto che per semplice posizionamento!

Al mercato non piacerà: come anticipato, il prezzo di questa transizione è una sottoperformance di Wall Street, in parte per un effetto di trasferimento di reddito verso Main Street, e in parte a causa della necessità (positiva) di maggiori investimenti.

L’alternativa è un’altra dose dell’insensato stato di emergenza in cui abbiamo vissuto per gli ultimi otto anni.’






2 commenti:

  1. Il mese di marzo, sul blog:
    http://associazione-federicoii.blogspot.it/2016_03_01_archive.html.



    RispondiElimina
  2. Sul “katèchôn” e uno scritto del 2013 di Cacciari, a tal proposito, cfr. (sempre in https://www.scribd.com/document/171819787/Tre-Sfumature-di-Blu-Trafalgar-Square), la nota a pie’ pagina n°15.





    RispondiElimina